A Piombino si punta sui giovani

Volontariato, solidarietà e corretti stili di vita.

09 novembre 2017

Piombino punta sui giovani, partendo da una delle sue risorse più importanti: il volontariato e la solidarietà, passando per i corretti stili di vita.

“Scuola, Sport e Solidarietà” è una campagna di sensibilizzazione promossa dal comune di Piombino insieme ad Avis e ad Ail che ha l’obbiettivo di avvicinare il mondo dei giovani con quello dell’associazionismo per incentivare la donazione del sangue.

Martedì 14 novembre al Palatenda di Piombino in via Caduti del Lavoro alle 9,30 si terrà una manifestazione che vede coinvolte le classi 3° e 4° dell'Isis Einaudi Ceccherelli e del “Carducci – Volta- Pacinotti”. 

Insieme a loro, oltre all'assessore alle politiche sociali Margherita Di Giorgi, al presidente di Avis Enzo Gilardetti e ad Alessandro Baldi presidente di Ail, ci saranno due atleti testimonial della campagna: Igor Protti allenatore di calcio ed ex calciatore, attuale manager del Livorno e Andrea Luci, piombinese e centrocampista del Livorno, di cui è capitano.

Nel corso della mattinata, dopo i saluti dell’amministrazione comunale e la presentazione delle due associazioni seguirà un confronto diretto tra i due ospiti testimonial e i ragazzi delle scuole sui temi della donazione del sangue,  solidarietà, volontariato ma anche sport e corretti stili di vita.

 

Galleria immagini