Alla GranFondo di Avis Bike Pistoia ci sarà FIMARP

Achille correrà per la federazione italiana IPF e Malattie Rare Polmonari

10 maggio 2018

Achille, campione di determinazione, sarà ospite della Granfondo e, ossigeno in spalla, pedalerà per dare voce alle patologie polmonari rare, che rubano troppi respiri.

Anche con un respiro in meno si può essere campioni nello Sport. Lo sa Achille, un ragazzo  che non si arrende e trova dentro di se la forza interiore per portare avanti il progetto di FIMARP, (federazione italiana IPF e Malattie Rare Polmonari) chiamato Fitness for Breath, lo Sport per il Respiro. Achille ha già compiuto diverse imprese ciclistiche e il 17 giugno sarà a Pistoia per partecipare alla 9° GF Pissei Edita Pucinskaite.  

Per l’Avis Bike Pistoia, organizzatore dell’evento che nella passata stagione si è laureato come la granfondo di carattere cicloturistico con più partecipati della Toscana, lo Sport non è soltanto uno stile di vita ma, soprattutto, è un veicolo per abbattere barriere e promuovere valori.  

Ecco perché fin da subito è nata l’intesa tra il Presidente di FIMARP ONLUS Fabrizio Andreotti e il Presidente dell’Avis Bike Pistoia, Stefano Sichi che afferma: “mettiamo volentieri a disposizione uno spazio per l’associazione affinché tutti i partecipanti vengano a conoscenza di queste rare e gravi patologie. Sono certo che la presenza di Achille darà modo ai ciclisti presenti di riflettere e sostenere l’impegno di FIMARP”         

La Granfondo è pronta ad abbracciare il coraggio di Achille, che pedala lungo un cammino tortuoso per poter dire si può guarire. La carovana organizzativa sarà li, per donare il sorriso, il tempo,  la speranza.  L’appoggio dell’Avis Bike per la FIMARP, impegnata nella battaglia per  ottenere maggior ascolto, visibilità e raccogliere fondi per la ricerca scientifica, è totale.  

 

Galleria immagini