Avis da record sull'Amiata

03 giugno 2014

L'Avis di Castel del Piano va a gonfie vele e la crisi non frena la voglia di fare solidarietà. Lo spiega il presidente della sezione Mauro Ravagni che coglie l'occasione anche per organizzare al meglio il lavoro della sezione nel periodo estivo: «Siamo arrivati vicini alla stagione delle vacanze e prima dell'estate voglio ringraziare tutti i donatori per l'impegno giornaliero. La nostra sezione sta andando bene come sempre, nonostante che la crisi  non accenni a diminuire, creando grossi problemi nelle famiglie; eppure tutto questo non frena la nostra voglia di fare solidarietà verso i più bisognosi. La nostra Avis è l'unica sezione che dona per il 52% il plasma che oltre ad essere trasfuso per i vari usi clinici, serve anche per fare i medicinali salvavita».

Per Avis l'estate è un periodo critico per le donazioni quindi bisogna che i donatori programmino bene le donazioni affinchè non vi siano nè surplus, nè carenze. «Riceviamo le prenotazioni alla donazione, a partire dal 3 giugno dice - si può prenotare la donazione tramite il metodo dell' Agendona dal martedì al sabato di ogni settimana con il seguente orario 17-19». 

Galleria immagini