AVIS Regionale Toscana e Unicredit per il Meyer

Questa raccolta fondi, consentirà l'acquisto di un ecografo per l’esecuzione di esami diagnostici con tempi ridotti

30 maggio 2011

    

(Firenze, 30.05.2011)- AVIS Regionale Toscana e Unicredit, due grandi organizzazioni, fortemente presenti in Toscana, insieme per sostenere le esigenze di una organizzazione sanitaria di grande prestigio, che necessita di un aggiornamento costante delle strumentazioni di diagnosi e terapia per continuare a svolgere il suo ruolo di ricerca e innovazione a favore di tutto il segmento della pediatria italiana.

L’ecografo pediatrico specialistico, che sarà acquistato con questa raccolta fondi, consentirà  l’esecuzione di esami diagnostici con tempi ridotti per evitare la necessità di sedazione dei pazienti pediatrici ed, al contempo, permetterà di ridurre l’esposizione alle radiazioni ionizzanti ed acquisire immagini a più alta definizione per una migliore diagnosi.

Per AVIS Toscana, la partecipazione rappresenta una conferma della propria vicinanza alle realtà che operano nel settore. Infatti, come sottolinea Luciano Franchi, Presidente di Avis Toscana “ Siamo fortemente motivati nel collaborare a questa iniziativa. La rete Toscana degli avisini cercherà di dare il suo contributo affinchè l’Ospedale possa acquistare l’importante strumento diagnostico e, contemporaneamente, continuare a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla donazione di sangue. Al Centro Trasfusionale del Meyer afferiscono molti donatori Avis. Da anni raccoglie le donazioni di sangue ed emocomponenti da destinare ai piccoli pazienti ricoverati.  Infatti, anche nelle specialità pediatriche, il progressivo incremento di competenze ha determinato una maggiore efficacia delle cure ma anche un incremento del fabbisogno trasfusionale, come ad esempio nella moderna cura di tumori e leucemie infantili”.

Per la Fondazione Meyer, rappresentata dal Presidente Tommaso Langiano, questa iniziativa ha una duplice valenza: “Da un alto consente di sensibilizzare l’opinione pubblica verso l’importante tema della donazione di sangue ed emocomponenti ormai indispensabili per tutte le patologie gravi e rare e negli interventi chirurgici di elevata complessità  e dall’altro contribuire direttamente a mantenre aggiornamento il parco tecnologico di un Centro Pediatrico di elevata specialità qual è appunto l’Azienda Ospedaliero Universitaria Meyer. Tra Fondazione Meyer, AVIS Toscana e Unicredit è stato sancito un patto etico a favore della salute dei bambini, delle famiglie e di tutti i cittadini”.

Per UniCredit, vicina all’Ospedale Pediatrico Meyer anche nelle sue funzioni di tesoriere unico, la volontà di collaborare è frutto di una attenzione nuova ai temi del sociale nata anche grazie alla competenza specifica acquisita con il progetto “Universo Non Profit” che mira a fornire un supporto qualificato e concreto alle organizzazioni attive nel terzo settore.
In merito Luca Lorenzi, Responsabile Territorio Centro Nord (Emilia, Toscana, Umbria e Marche) di UniCredit ha dichiarato “In Toscana ci stiamo impegnando in iniziative di solidarietà con partner certificati e di assoluta rilevanza territoriale. L’obiettivo finale di questa specifica iniziativa è molto ambizioso ma, al di la della somma raccolta, questo ci permetterà anche di diffondere la cultura del non profit e del volontariato tra i dipendenti di UniCredit e, tramite loro, tra i nostri clienti”.
Il tutto è organizzato in collaborazione con la Fondazione Meyer che, perfettamente integrata con le scelte programmatiche dell’Ospedale, rappresenta un sostegno imprescindibile per la realizzazione di tutte quelle azioni che danno valore aggiunto all’attività dell’Ospedale.

In termini operativi la raccolta potrà avvenire dal 6 all’11 giugno presso tutte le Agenzie UniCredit della Toscana (170 sportelli) con le seguenti modalità:

- bonifico (senza commissioni) presso qualsiasi agenzia UniCredit utilizzando il seguenteguente IBAN IT 03 R 02008 38103 000401351672;

- bonifico utilizzando lo stesso IBAN da qualsiasi altro sportello bancario o postale;

- versamento sul sito www.ilmiodono.it/org/fondazionemeyer.

A sostegno della raccolta tutti i bancomat UniCredit della Toscana riporteranno un invito ad aderire alla raccolta e le stesse Agenzie saranno allestite con manifesti e depliants illustrativi della iniziativa. La Rete dei dipendenti UniCredit è stata informata e sensibilìzzata tramite tutti i canali di comunicazione interna di UniCredit  con particolare attenzione ai 150 “Amici del Non Profit” che costituiscono l’ossatura della rete Unicredit per il sociale. Sul fronte della comunicazione e sensibilizzazione esterna sarà poi fondamentale il supporto della Rete delle 181 sezioni AVIS della Toscana che coinvolgeranno i quasi  80.000 soci.

La Fondazione Meyer, perfettamente integrata con le scelte programmatiche dell’Ospedale, rappresenta
un aiuto e un sostegno per la realizzazione di tutte quelle azioni che danno “valore aggiunto” all’attività del Meyer, che lo rendono sempre più qualificato sotto il profilo tecnico-scientifico e sempre più apprezzato e caro all’opinione pubblica. Le principali attività istituzionali sono il sostegno alla Ricerca Scientifica, il continuo miglioramento delle attrezzature e dei macchinari tecnologico/sanitari dell’Ospedale Meyer e l’accoglienza del bambino e delle famiglie con particolare riguardo ai nuclei che sono costretti a soggiornare per la cura fuori dalla loro residenza.

AVIS Regionale Toscana da oltre trent’anni si occupa della promozione del dono del sangue e dei suoi componenti per il raggiungimento dell’autosufficienza trasfusionale a livello regionale. A tal fine collabora con Enti ed Istituzioni regionali (Assessorato alla Salute, Centro Regionale Sangue, Agenzia Regionale di Sanità, etc.) per una programmazione dell’attività trasfusionale toscana efficiente e affidabile per donatori e pazienti. Avis Regionale Toscana svolge un’attività di indirizzo di politica associativa e di coordinamento, servizio e consulenza per le sedi presenti sul territorio toscano, che ad oggi sono 181.

Il Non Profit ha un nuovo alleato: UNIVERSO NON PROFIT, l’iniziativa di UniCredit a sostegno delle organizzazioni che operano, su territorio italiano e internazionale, nei diversi ambiti del Non Profit attraverso:
• Prodotti e servizi specializzati per le diverse esigenze
• Processo di valutazione creditizia dedicato
• Nuovi strumenti di supporto alle attività di raccolta fondi.
L’obiettivo di Universo Non Profit è di dare valore, attraverso un concreto e più qualificato supporto, a chi crede nei valori della solidarietà