Melissa e i tanti giovani sulle spiagge

Avis è attiva tutta l'estate nei luoghi di vacanza

18 luglio 2019

Melissa fa il servizio civile in Avis. Tra i suoi compiti c'è quello di sensibilizzare le persone al dono del sangue. Con simpatia e determinazione lo fa, adesso che è estate, tre giorni alla settimana tra Lido di Camaiore e Viareggio.

La mattina nello stabilimento balneare prestabilito, prepara il suo “banchino” allestendolo con brochure e pieghevoli: dove, come donare, la donazione di plasma, la donazione di sangue ecc…e aspetta che i vacanzieri vadano in spiaggia. Molti si fermano perché sono già donatori, molti sono solo curiosi e prendono il materiale informativo per poi dirigersi allo sdraio, molti invece decidono di iscriversi all’associazione. In un solo giorno Melissa ha potuto raccogliere i dati di ben nove candidati donatori.

Tra le cose curiose che sono successe a Melissa c’è l’incontro con il signor Dante (lo chiamiamo così perché non conosciamo il suo nome). Dante è un signore anziano che è in villeggiatura, non può più donare ma lo ha fatto per tantissimo tempo. E’ così anziano che si ricorda delle donazioni braccio a braccio. Dante è contento che ci sia l’Avis in spiaggia, forse perché gli ricorda la sua gioventù!

Grazie a Melissa e a tanti ragazzi e ragazze come lei, Avis va dove ci sono le persone per incontrarle e provare  araccontare la bellezza del dono e della solidarietà.

Buon lavoro Melissa, buon lavoro ragazzi!

(vb)

Galleria immagini