Vaccino antinfluenzale, al via la campagna della Regione: gratuito anche per i donatori

Possibilità di vaccinarsi dal proprio medico di famiglia o nei centri vaccinali delle aziende sanitarie

31 ottobre 2019

Prende il via in Toscana la campagna di vaccinazione antinfluenzale per la stagione 2019-2020. L'Estar (Ente di supporto tecnico amministrativo regionale) ha acquistato quest'anno, in base alle richieste delle aziende sanitarie toscane oltre 870.000 dosi di vaccino, l'11,4% in più rispetto all'anno scorso. La distribuzione da parte di Estar alle aziende è partita l'11 ottobre, e ad oggi, sono state già distribuite l'85% delle dosi richieste. Costo per la Regione, circa 4.900.000 euro.

La campagna di vaccinazione antinfluenzale 2019-20 è stata presentata il 30 ottobre, nel corso di una conferenza stampa, dall'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi, assieme al direttore di Estar Monica Piovi, e ai rappresentanti dei medici di medicina generale e dei pediatri, e dei Dipartimenti di prevenzione delle Asl.

Anche  quest'anno è confermata la possibilità per i donatori di sangue di vaccinarsi gratuitamente contro l'influenza. Proprio questa possibilità ha contribuito all'inizio del 2019 a diminuire le carenze di sangue piuttosto comuni nel periodo del picco invernale.
 
Offrire la vaccinazione anche ai donatori permette di aumentare le coperture vaccinali e la consapevolezza dei cittadini sul tema della prevenzione e consente anche di mettere in sicurezza una risorsa come il sangue, che è essenziale per l'erogazione dei Lea (Livelli essenziali di assistenza) di medicina trasfusionale e che è impossibile erogare senza l'apporto fondamentale dei donatori.

Anche i donatori, al pari di tutti gli altri soggetti per cui è consigliata la vaccinazione antinfluenzale, si possono vaccinare dal proprio medico di famiglia o nei centri vaccinali delle aziende sanitarie. I donatori associati si dovranno presentare con il tesserino associativo; i non associati si possono presentare con l'autocertificazione scaricabile dal sito  www.regione.toscana.it/-/vaccinarsi-contro-l-influenza, oppure, se in loro possesso, con il tesserino rilasciato dal Servizio trasfusionale di riferimento.

Per maggiori informazioni rivolgersi al numero verde della Regione Toscana 800 556060.

 

Galleria immagini