Plasma iperimmune e non solo: la donazione

Il 3 giugno l'incontro in live streaming di Avis Strada in Chianti

29 maggio 2020

 

Appuntamento mercoledì 3 giugno alle 18 sulla pagina facebook di Avis Strada in Chianti e sul suo canale YouTube per l'incontro in live streaming "Plasma iperimmune e non solo: la donazione". Un momento dedicato al tema del momento: la donazione di plasma iperimmune, cioé il plasma dei pazienti che sono guariti dal Covid-19. Si chiama così per gli anticorpi sviluppati durante il periodo di contagio del virus. Possono donarlo solo coloro che hanno un alto “titolo anticorpale”, cioè un livello elevato di anticorpi specifici utili a debellare il Coronavirus. Ma la riflessione sarà dedicata in generale anche al valore della donazione e della trasformazione del plasma per la cura di gravi patologie. Su iniziativa e invito di Avis Regionale Toscana, anche Avis di Strada in Chianti sta  sta facendo da supporto informativo e da filtro nel raccogliere le richieste e le domande degli eventuali e potenziali donatori guariti. Di questi aspetti si parlerà nel corso dell'incontro di mercoledì 3 giugno trasmesso in diretta sulla pagina facebook di Avis Strada e sul suo canale YouTube. Ad intervenire saranno il sindaco di Greve in Chianti Paolo Sottani, il vicepresidente di Avis Regionale Toscana Luciano Franchi, la direttrice del Centro Regionale Sangue Simona Carli, il coordinatore delle strutture trasfusionali dell'Ausl Toscana Centro Isio Masini e il presidente di Avis Strada in Chianti Paolo Tepisich.

Galleria immagini

La Scheda