L’Assemblea generale approva il nuovo Regolamento di AVIS Nazionale

Un altro passaggio fondamentale nel solco della riforma del terzo settore

04 novembre 2020

Lo scorso sabato 31 ottobre, l’85esima Assemblea generale ha approvato il nuovo Regolamento di AVIS Nazionale. Un passaggio fondamentale, dopo l’ok ottenuto dal Consiglio e dalla Consulta dei Presidenti regionali, che prosegue il percorso tracciato dalla riforma del Terzo Settore.

Le modifiche statutarie già approvate in Assemblea lo scorso anno e l’applicazione della normativa in modo semplice e trasparente hanno rappresentato i criteri seguiti per la stesura del nuovo Regolamento, come ha spiegato il presidente di AVIS Nazionale, Gianpietro Briola

«Questo testo è stato il frutto di un lavoro comune e di un confronto aperto e costruttivo all’interno della nostra Associazione. Allo stesso modo desideriamo promuovere un adeguamento del nostro Statuto alle nuove esigenze sociali e dell’organizzazione amministrativa e sanitaria. Si tratta di un lavoro complesso, che dovrà vedere il coinvolgimento e il contributo di ogni componente in modo partecipativo. 

Come abbiamo avuto modo di sottolineare nel corso della nostra ultima Assemblea, il percorso di revisione dei nostri documenti fondativi rappresenta un’imperdibile occasione per ridisegnare e immaginare un’AVIS che sappia approfondire con coraggio la propria realtàlavorando per progettualità e collaborando anche con altre realtà del volontariato organizzato. 

È nostra intenzione, situazione permettendo, organizzare per fine febbraio 2021 una conferenza programmatica che analizzi approfonditamente questi temi da riportare poi nelle assemblee del prossimo anno».

Il Regolamento è consultabile a questo link e può essere scaricato in formato PDF a questo link.

Galleria immagini