Didattica e donazione: il protocollo di Volterra "fa scuola"

Intesa fra Comune e Avis Intercomunale Alta Val di Cecina - Volterra per la didattica

21 dicembre 2020

È stato sottoscritto il primo protocollo di intesa tra il Comune di Volterra (Ufficio Istruzione) e l’Associazione Volontari Italiani Sangue – AVIS Intercomunale Alta Val di Cecina - Volterra per promuovere nelle scuole la solidarietà e i valori del dono del sangue. 

L’accordo, di durata quadriennale, prevede, nel rispetto dei principi di autonomia scolastica e delle scelte delle istituzioni scolastiche in tema di Piano Triennale dell’offerta formativa, "L’organizzazione di attività rivolte ai docenti, al personale A.T.A., alle studentesse e agli studenti di ogni ordine e grado del territorio".

"L'Avis intercomunale di Volterra -spiega il presidente Luciano Ceppatelli- ha trovato nel Comune un partner importante per rafforzare la propria presenza nell'ambito scolastico, arrivando alla sottoscrizione del primo protocollo di intesa in Toscana fra l'associazione e un'amministrazione comunale. Al centro ci saranno le donazoni di sangue e plasma con il coinvolgimento diretto di studenti e insegnanti in modo da avere una didattica continuativa sull'argomento. In tutto questo deve essere posta particolare attenzione alle conoscenze e competenze che concorrono all'educazione, alla salute e alla cittadinanza solidale". 

Le attività saranno realizzate nell’ambito di un programma globale finalizzato all’educazione alla salute, anche in compartecipazione con altre istituzioni e associazioni di settore del territorio che hanno come riferimento le linee guida definite dall’OMS.

Galleria immagini