Successo della 66° Festa del Donatore di Avis Pistoia

Tutti i numeri dell'associazione comunale: 3000 soci donatori e 5000 donazioni nel 2020

04 ottobre 2021

Era la 66° edizione della Festa del Donatore quella che si è svolta domenica 3 ottobre a Pistoia: una mattinata intensa di riflessioni e riconoscimenti quela organizzata da Avis Comunale Pistoria in occasione della quale sono stati anche premiati i donatori che hanno raggiunto traguardi significativi nel percorso della donazione alla presenza della presidente di Avis Regionale Toscana Claudia Firenze.

Alla Festa che, come di consueto, si è tenuta nella Sala Maggiore di Palazzo di Giano, hanno preso parte il Sindaco Alessandro Tomasi e la Vice Sindaco Anna Maria Celesti, che hanno avuto parole di gratitudine per l’azione dell’Associazione, ma anche i consiglieri regionali Federica Fratoni e Alessandro Capecchi, entrambi donatori come il Sindaco. 

Per l’Azienda sanitaria ha preso parte alla cerimonia la dott.ssa Lucilla Di Renzo, direttrice sanitaria dell’Ospedale di Pistoia, il dott. Antonio Crocco, direttore della SOC Immunoematologia e medicina trasfusionale di Pistoia e Prato e il dott. Daniele Berretti, direttore SOS Immunoematologia e medicina trasfusionale degli Ospedali di Pistoia e Pescia.

Avis Pistoia, con i suoi 3000 soci donatori ed oltre 5000 donazioni effettuate nel 2020, è una protagonista strategica del sistema trasfusionale e il merito, come dichiarato dal Presidente Igli Zannerini, è di tutti i donatori che anche nel periodo della pandemia non hanno mai fatto mancare il loro prezioso apporto.

La mattinata è stata ricca di emozioni, con le testimonianze di donatori di sangue e midollo osseo e riceventi, che hanno raccontato la loro storia. Tra questi Gianluca, giovane donatore che con grande fatica ha iniziato qualche anno fa a donare il sangue per paura dell’ago e che, nei mesi scorsi, ha effettuato la donazione più bella, quella di midollo osseo, una donazione che lega il donatore indissolubilmente ad un malato che può trovarsi anche dall’altra parte del mondo.

E poi, Paolo, Riccardo e Massimo che, rispettivamente, con 268 e 267 donazioni, hanno raggiunto il record assoluto tra i donatori di Avis Pistoia. Le loro parole hanno fatto ben comprendere quanto semplice sia il gesto della donazione. Sono stati premiati Enrico per aver raggiunto le 120 donazioni e Luca e Edoardo con 100 donazioni. Ben 18 donatori, poi, hanno ricevuto la benemerenza per aver raggiunto 75 donazioni, 34 donatori per aver raggiunto 50 donazioni, 63 donatori per aver raggiunto le 24 donazioni, 106 donatori per aver raggiunto 16 donazioni e, infine, 156 donatori per aver raggiunto il traguardo delle 8 donazioni.

Avis Pistoia, nel dare appuntamento al prossimo anno per la 67° Festa del Donatore, ricorda che donare è un gesto semplice che salva la vita. Per info e prenotazioni 0573.23765 e www.avispistoia.it.

Galleria immagini