Sangue, venti tappe negli stabilimenti balneari della Versilia e tanti volontari: conclusa la campagna “Avis al mare”

29 agosto 2022

Lido di Camaiore, 29 agosto 2022 - Venti tappe in altrettanti bagni di Lido di Camaiore e di Viareggio, decine di volontari impegnati a dare informazioni agli adulti e a organizzare giochi didattici per i bambini e i ragazzi. 

Si è concluso “#avisalmare2022”, il tour di Avis negli stabilimenti balneari della Versilia, promosso da Avis Zonale Versilia, con la collaborazione di Avis Regionale Toscana, Associazione Balneari di Lido di Camaiore, Associazione Balneari di Viareggio, Consorzio Marina di Levante.

Negli stand allestiti sulla spiaggia, Avis ha dato informazioni sulle modalità di donazione del sangue e organizzato momenti di animazione per i più piccoli con “Le avventure di Capitan Avis”.
A tutti gli stabilimenti partecipanti è stata donata la polo di “Salvataggio” di Avis, grazie ad un progetto di Avis Regionale Toscana che le mette a disposizione per promuovere il messaggio e il logo associativo presso gli stabilimenti balneari e i centri sportivi dotati di piscina in tutta la Regione. 

“La donazione di sangue e di plasma - afferma Maurizio Rossetti, presidente Avis Zonale della Versilia - è ancora oggi un elemento imprescindibile: dall’interventistica d’emergenza ai trapianti d’organo, fino alla produzione di emoderivati, senza l’apporto di chi dona sangue l’intero sistema sanitario andrebbe in crisi. D’estate solitamente si registra una flessione nelle donazioni: le persone si muovono, vanno in vacanza, magari rimandando la donazione.Grazie a questo tour estivo abbiamo avuto modo di ricordare l'importanza della donazione ma anche la possibilità di avvicinare a questo mondo molte persone che non lo conoscevano e sensibilizzare i giovani a questo gesto, semplice ma determinante. La risposta è stata molto positiva, ringraziamo gli stabilimenti balneari che ci hanno ospitato”.

“E' stato un piacere ospitare per la seconda volta questa iniziativa - dice Marco Daddio, presidente Associazione Balneari di Lido di Camaiore - che è  importante per la sensibilizzazione dei turisti sul tema della donazione in un momento storico come quello che stiamo attraversando. Ci auspichiamo la stessa iniziativa anche per il 2023, sotto la supervisione attenta dell' Avis Zonale Versilia. Lido di Camaiore sarà sempre al fianco di iniziative socialmente utili come questa”.

“Siamo felici di aver rinnovato il nostro impegno al fianco di Avis - commenta Luca Lippi,  presidente Associazione Balneari di Viareggio - perché la sensibilizzazione alla  donazione di sangue è un tema che ci sta particolarmente a cuore e soprattutto ci fa piacere poter coinvolgere, sulle nostre spiagge,  giovani e giovanissimi che saranno i donatori del futuro”.